Sussidio per la liturgia domenicale in casa III domenica di Pasqua

 

Sussidio per la liturgia domenicale in casa III domenica di Pasqua

La scorsa settimana, chi più chi meno, ci siamo ritrovati in Tommaso, l’apostolo che ha bisogno di toccare per poter credere. Ci siamo ritrovati in questa esigenza... soprattutto ora in cui il “toccare”, l’abbracciare, il solo fare una carezza diventano gesti sconvenienti! Abbiamo bisogno di toccare per sentirci meno soli, per fare l’esperienza dell’amore. Tommaso incontra/tocca il Risorto, toccando la comunità apostolica, condividendo con essa quanto stava accadendo. La fraternità è il luogo del Risorto: la Chiesa. Se ci pensi bene in fondo la tua avventura nella comunità cristiana è iniziata proprio con un toccare, con una esperienza: l’immergerti nell’acqua del fonte battesimale! Era il giorno del tuo Battesimo. Ti ricordi che giorno era? Noo??!! Vai a cercare nell’album delle fotografie di famiglia o domandalo ai tuoi! Questa “immersione” oggi ahimè è ridotta a poche gocce di acqua… Eppure quel gesto dice un inizio, una vita nuova, un’appartenenza, un legame! La Chiesa ti immerge in quest’acqua benedetta, simbolo della Pasqua di Cristo, della Sua morte e risurrezione perché tu, possa essere raggiunto totalmente da questa grazia e reso santo a immagine di Colui che per te ha dato la vita, accompagnato dal dono dello Spirito, figlio amato. Non pensare che questo sacramento impegni solo te, chiamato con la tua vita a rivelare l’opera che il Signore ha fatto in te, il tuo essere creatura nuova in Lui, ma impegna ancor di più il Padre: è così profondo questo legame che non può più toglierti gli occhi di dosso tanto sei prezioso ai suoi occhi, tanto gli sei caro!!!! Ecco perché in questi schemi di preghiera ti proponiamo la memoria del battesimo… per ricordarti tutto questo! Che meraviglia!!!!
Ti rinnoviamo l’invito a metterti in gioco di fronte ad uno schema di preghiera così articolato. Non ti fermare al: “Non fa per me!”. Vorremmo raggiungere tutti, perché CON TUTTI IL SIGNORE DESIDERA SCAMBIARE DUE PAROLE! E lo fa attraverso la Sacra Scrittura (Bibbia) e gli altri! Questa scheda vuole allora aiutarti ad accogliere il dono di un Dio che in questa situazione ti parla. Fai ciò che ti senti. Anche solo leggere il Vangelo, il commento e fermarti qualche minuto per riflettere!

Scarica qui il file del fascicolo per la preghiera
CELEBRIAMO LA PAROLA III domenica Pasqua